vedi flickr (www.flickr.com): Antonio Palermi Itinerario abbastanza breve ma interessante, vario e molto panoramico. Il Monte Pozzoni da Cittareale è una gita scialpinistica per tutti, senza difficoltà, divertente e con un panorama veramente notevole trovandosi a cavallo di 4 regioni: Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo.

Accesso

Da Cittareale si segue la strada che sale verso "La Forca" Dopo circa 3 Km si parcheggia l'auto nei pressi di una stradina che entra dentro la valle San Rufo (cartello CAI, sentiero n. 473, 1180 m circa).

Relazione

Si risale nel largo fondovalle pianeggiante (Valle San Rufo) tenendosi sul lato sinistro del fosso. Appena possibile si entra nel fondo del fosso e si risale nello stretto "canyon" tra boschi di faggio (Valle Pozzoni). Poco prima della fine del bosco (1525 m circa) si prende a sinistra una pista nel bosco (segni bianco-rossi) e in breve si esce sui prati (1600 m circa, 1.00 ora). Da qui si prosegue sempre sul fondo della valle per traversare poi verso destra. Si risale tra dossi fino a sbucare sulla cresta (1850 m circa) che collega il Monte Pozzoni e il Monte Prato. Per questa, verso sinistra ci si porta alla base delle roccette della cima. Si traversa il ripido ma breve pendio finale e in breve si è in vetta (1903 m, 2.00 ore).

Discsesa

Per lo stesso itinerario fino al fondo del fosso poi si segue la pista nel bosco che scende a sinistra del fosso tra radure poco pendenti. Quando la valle si allarga in basso attenti a prendere una strada che attraversa il fosso (cartello CAI) e si riporta sull'altro versante. Senza problemi fino al punto di partenza (1.00 ora).

Dai un voto a questa salita: 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.00 (1 Vote)

Dati

  • Dislivello: 730 m circa
  • Difficoltà: MS
  • Orario: 3.00 ore (A/R)

Cartografia

  •  

Immagini

Foto tratte da logo flickr Flickr (Antonio Palermi)

{jacomment on}