0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Quando le condizioni del manto nevoso sconsigliano itinerari più impegnativi, percorrere in sci i boschi che risalgono da Nerito al Colle delle Monache può essere una divertente alternativa, a patto di avere innevamento copioso anche a quote basse. Viceversa, il tratto di pista da percorrere risulterebbe veramente tedioso con gli sci in spalla. Accesso: Nerito è una frazione del Comune di Crognaleto, raggiungibile dalla Val Vomano senza alcuna difficoltà. Si lascia l’auto nei pressi della chiesa del paese.

Dai un voto a questo itinerario: 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 3.67 (3 Votes)

Salita

Dal parcheggio ( q. 830 circa) si continua per poche decine di metri e superate le ultime case, si imbocca una strada forestale a fondo molto sconnesso; in condizioni normali dovreste mettere già qui gli sci. Si prosegue lungo la strada che si snoda costeggiando un piccolo fosso; a quota 1000 circa una deviazione sulla sinistra si abbassa ad attraversarlo in corrispondenza di una briglia; la pista continua e con un piccolo cambio di pendenza entra nel bosco; si segue la traccia che rimonta verso destra i pendii fino a quota 1050 circa dove alcuni cartelli indicatori segnalano i percorsi cai della zona; si segue l’indicazione per il sentiero 136 ed i Prati di Incordara salendo con comode svolte nel bosco ampio. Dopo qualche tornante si sbuca in corrispondenza di una zona aperta ( i Prati di Incordara appunto) sul cui margine destro vi è un piccolo rifugio ( q. 1350 circa). Da qui tenendosi più o meno al centro del crestone che si snoda davanti, si sale per radure e bosco sempre abbastanza rado, con pendenza contenuta. A quota 1650 una zona più aperta e vasta segna la Piana dell’Abete, subito dopo il bosco diventa più fitto ( ma mai disagevole) e la pendenza aumenta. Poco oltre un brusco aumento di inclinazione segna la spalla nord del Colle delle Monache.; si risale il pendio per meno di 200 metri di dsl. fino alla vetta del Colle stesso.

Discesa

Per lo stesso itinerario

Dati tecnici

  • Difficoltà: MS
  • Dislivello complessivo: 1200 metri circa
  • Sviluppo in salita: 9 Km circa
  • Esposizione: Nord
Bibliografia
  • La Montagna Incantata Vol. 1 - Luca Mazzoleni - Porzi Editoriali
Cartografia
  • Carta 1:25000 Gran Sasso - CAI Sezione di L'Aquila
  • Carta 1:25000 Gran Sasso - SER (Società Editrice Ricerche)
  • Carta 1:25000 Gran Sasso - Edizioni Il Lupo

Foto di Andrea Di Bello e Guido Amurri

Foto tratte da logo flickr Flickr (Antonio Palermi)

{jacomment on}